Bresaola di Tacchino: Giò Porro

Bresaola di Tacchino

La Bresaola di Tacchino Giò Porro Viene ottenuta dal sezionamento e lavorazione di petti di tacchino interi e realizzato tramite salagione con aromi, asciugatura e lunga maturazione e Shelf life 60 giorni.

Ingredienti: Fesa di Tacchino, sale e aromi naturali. Antiossidanti: ascorbato di sodio Conservanti: nitrato di sodio.

BRESAOLAZERO® è una NUOVA ed UNICA bresaola prodotta con il METODOZERO®.

Bresaola prezzo

Di seguito la bresaola prodotta nello stabilimento della Valtellina Giò Porro:

Bresaola Tacchino 10 Atp

Bresaola Giò Porro: l’unica senza conservanti

Una squadra di addetti vestiti come i tecnici specializzati dell’industria farmaceutica tratta le carni. Camere e processi stagni per impedire le contaminazioni della carne che, in assenza di sostanze chimiche, potrebbero alterare il prodotto.

La tecnologia necessaria per la produzione della BRESAOLAZERO® e BRESAOLAMAX® ha reso imperativo la realizzazione di un impianto produttivo tecnologicamente avanzatissimo, tra i più sicuri, dal punto di vista igienico-sanitario nel settore alimentare europeo, premiato nell’ambito delle PMI -Industria 4.0 e con tutte le certificazioni di settore.

Gli standard farmaceutici sono stati indispensabili per evitare la contaminazione batteriologica e per produrre una bresaola SENZA CONSERVANTI.

Bresaola calorie

BresaolaMax® prodotta da soli petti di tacchino interi, questa bresaola a lunga stagionatura è ideale per pranzi delicati e leggeri. Le fette si sciolgono delicatamente sul palato.

Valore Energetico: 141 Kcal

BresaolaZero® Giò Porro in Valtellina

Produrre Bresaole senza ricorrere a conservanti è perfettamente possibile nella Manifattura 4.0 Giò Porro, perchè:

  • Altamente tecnologica (ha vinto il premio industria 4.0) per la tutela della salute del consumatore
  • Utilizza solamente carne fresca (non congelata) e di ottima qualità;
  • Obbligo di osservazione rigorosa delle norme igienico sanitarie;
  • Utilizzare spezie e bovini delle migliori razze;
  • Obbligo di monitorare in modo minuzioso tutti i parametri fisico-chimici;
  • Obbligo di una lunga stagionatura, che viene costantemente controllata, senza alcuna forzatura per abbreviarne i tempi

Quindi se vuoi mangiare Bresaola Genuina senza conservanti, rivolgiti a Giò Porro.

Sei curioso di scoprire la bresaola Giò porro? Visita lo Shop !

Lascia un commento