Ricetta estiva: Risotto alla bresaola

Tra le ricette estive Giò Porro propone un fantastico Risotto alla Bresaola e Gorgonzola DOP, dato che tra i vari salumi, la bresaola è quello che più si presta a essere gustato in estate, non solo come parte di un ricco tagliere, ma anche condita con un filo d’olio, scaglie di parmigiano, rucola e pomodorini.

Per il suo gusto speziato e raffinato, la Bresaola Giò Porro è perfetta anche come ingrediente per realizzare il delizioso risotto alla bresaola che vi proponiamo in questa ricetta.

Per valorizzare il sapore delicato e prezioso della bresaola, l’abbinamento perfetto è il Gorgonzola DOP il quale, con la sua cremosità, donerà decisamente un tocco in più al vostro risotto.

Risotto alla bresaola

Ingredienti

  • 500 g di riso;
  • 200 g di Bresaola Giò Porro;
  • 150 g di Gorgonzola DOP;
  • 50 ml di latte;
  • 150 g di formaggio grattugiato;
  • 1 presa di sale;
  • 1 pizzico di pepe;
  • 1 scalogno;
  • 1 mazzetto di erba cipollina;
  • olio extravergine di oliva q.b;
  • 1 bicchiere di vino bianco

Preparazione: Risotto alla bresaola

Per preparare il risotto alla bresaola, iniziate mettendo a scaldare sul fuoco un’ampia padella antiaderente con un filo d’olio a fuoco medio. Una volta che l’olio si sarà scaldato, aggiungete lo scalogno affettato sottilmente e fatelo imbiondire.

In seguito aggiungete il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto, girando con un mestolo di legno. A questo punto sfumate con un bicchiere di vino bianco e continuate la cottura del riso, aggiungendo qualche mestolo d’acqua.

Nel frattempo versate il latte in un pentolino e, una volta caldo, aggiungete il Gorgonzola DOP tagliato a dadini. Una volta che si sarà sciolto e avrete ottenuto una salsa cremosa, aggiungete un pizzico di sale, l’erba cipollina tritata e mescolate bene.

A questo punto unite il condimento preparato al riso, aggiungete la Bresaola Giò Porro sfilacciata e mescolate bene.

Come tocco finale, aggiungete il formaggio grattugiato e servitelo nei piatti ben caldo.

Consistenza e gusto: Bresaola Giò Porro

Di seguito una guida per la scelta della Bresaola Giò Porro più adatta alle tue esigenze:

– Bresaola Rosè : prodotta da sola punta di ranca europea “limousine di allevamenti bresciani”, bovini macellati e selezionati in ITALIA, lavorata fresca e certificata HALAL. Al palato presenta un gusto molto neutro e fresco.
– Bresaola Angus : prodotta da sola punta d’anca di bovini Black Angus americano, lavorata fresca, con finissaggio prima della macellazione di 150 giorni a grano, al palato presenta un gusto intenso e fibroso.  Si tratta di una carne bovina pregiata, con una percentuale di grasso piuttosto alta (su 100 grammi contiene il 18% di grassi e l’82% di proteine).
– Bresaola Wagyu : prodotta da punta di’anca di bovini di razza giapponese Wagyu, lavorata fresca, con finitura prima della macellazione di 300 giorni a grano, al palato presenta un gusto più dolce. La caratteristica principale della carne Wagyu è la “marmorizzazione”, ovvero le sottili venature di grasso che danno ai vari pezzi un aspetto simile a quello del marmo rosso. Ciò conferisce alla carne una consistenza morbidissima. Ma anche un aroma ricco e un sapore inconfondibile. Si può avvertire, infatti, la nota di dolcezza che ricorda il cocco e la pesca.
Sei curioso di scoprire bresaola Giò PorroVisita lo Shop!

Lascia un commento